Previsioni mercato azionario 2023 – Lascia perdere!

Se sei giunto in questo articolo probabilmente hai ricercato sul web “previsioni mercato azionario 2023” e vuoi saperne di più su questa tematica.

Questo è il periodo in cui gli analisti finanziari pubblicano le loro previsioni per il 2023 sia per il mercato azionario che per gli utili aziendali. Devi sapere però una cosa di fondamentale importanza…

Per quanto le ricerche degli analisti possano essere interessanti, la loro utilità pratica è davvero poca.

Conoscere in anticipo la crescita degli utili del prossimo anno fornisce una visione notevolmente ridotta di quale sarà il rendimento del mercato azionario.

A breve capirai perché non dovresti basare le tue decisioni sulle previsioni degli strateghi azionari o degli economisti.

La decorrelazione tra crescita degli utili e perfomance azionarie

Le stime per i livelli degli indici azionari tendono ad essere molto dispersive. Le previsioni degli utili aziendali invece tendono ad essere più precise. Ad esempio, quelle per quest’anno sono state precise. Tuttavia, è importante sottolineare che la precisione degli analisti nel prevedere la crescita degli utili nel 2022 non è servita a niente.

Il calo delle azioni nel 2022 non ha riguardato la crescita degli utili, ma piuttosto la contrazione dei multipli di mercato.

Gli strateghi avevano stimato che gli utili dell’indice S&P 500 per il 2022 sarebbero aumentati di circa il 10% rispetto all’anno precedente. Probabilmente, gli utili saranno solo leggermente inferiori a queste previsioni.

Allo stesso tempo, l’indice viaggia ad una percentuale inferiore del 18% rispetto ai massimi storici fatti a inizio anno.

Il grafico seguente mostra la correlazione tra le performance dell’S&P 500 e la variazione degli utili anno su anno. Con un R quadro pari a 0.02, la correlazione è incredibilmente bassa.

performance S&P 500

In altre parole, sapere esattamente quali saranno gli utili in qualsiasi anno solare non ti dice nulla su come andrà il mercato.

Ricordati sempre che:

Nel lungo termine, le azioni tendono ad essere prezzate in base al valore dei loro utili ma nel breve termine non c’è quasi nessuna connessione tra il prezzo dell’indice e la crescita degli utili delle aziende che lo compongono.

Previsioni mercato azionario 2023 – cosa ne pensano gli analisti

Anche se abbiamo capito che le previsioni degli analisti rimangono fini a se stesse, andiamo comunque a vedere quali sono le previsioni 2023 per il mercato azionario e la crescita degli utili aziendali.

Per le loro stime azionarie gli analisti utilizzano il benchmark S&P 500, dando la loro opinione su quale livello potrà raggiungere alla fine dell’anno prossimo.

La dispersione delle stime per il 2023 è la più alta da oltre un decennio. Il grafico seguente mostra lo spread tra le stime più alte e più basse dal 2008 ad oggi:

Split views

Complessivamente, gli strateghi prevedono un calo delle azioni nel 2023. Questa è la prima volta in questo secolo.

Nessuna previsione ci aiuterà ad affrontare i mercati nel 2023

Mentre prevedere gli utili aziendali non è così difficile, è impossibile prevedere un livello dell’indice S&P 500 in una data specifica nel futuro.

L’attuale incertezza è la più alta dalla crisi finanziaria globale. Il 2009, infatti, è stato l’unico anno con una dispersione delle stime più alta del 2023. Anche se non può essere un’indicazione, quello è stato proprio l’anno del rimbalzo post-crisi.

La negatività verso il mercato azionario è tra le più alte di sempre. Da Goldman Sachs a JPMorgan, la maggior parte degli strateghi di Wall Street è dell’opinione che l’economia dovrà affrontare tempi duri.

Una previsione per il 2023 che sembra essere quasi universale è l’arrivo di una recessione. I modelli delle probabilità non servono molto.

Quello che dovremmo sapere ora è quanto durerà e quale sarà la profondità della recessione. In ogni caso, le previsioni non ci aiuteranno ad affrontare i mercati nel 2023, nemmeno se dovessero rivelarsi corrette. Quindi, dopo aver letto questo articolo dovresti aver ben compreso perché non dovresti semplicemente valutare le previsioni effettuate dagli analisti.

 

Flavio Leone

Author Flavio Leone

Copywriter e ghostwriter professionista su https://leoneflavio.it/

More posts by Flavio Leone

Leave a Reply